Ricostruzione Unghie in Gel o Acrilico


Ricostruzione unghie maniLa tecnica della ricostruzione unghie nasce negli USA circa una cinquantina di anni fa e solo recentemente si sta diffondendo molto anche in Italia, soprattutto tra le giovani che desiderano essere alla moda e sempre glamour. Esistono due metodi per la ricostruzione delle unghie: acrilico e gel. Storicamente le resine acriliche sono state le prime a essere usate per la ricostruzione di unghie robuste e naturali. La tecnica gel, invece, è più recente, più semplice da imparare e permette di ottenere risultati molto naturali.

La ricostruzione delle unghie è una tecnica molto adatta non solo per chi soffre di onicofagia e desidera presentarsi in pubblico con le mani ben curate e non rovinate dal mangiarsi le unghie, ma anche per tutte le persone che desiderano avere le mani belle e affascinanti in ogni occasione.

Kit Ricostruzione Unghie

Il trend della moda giovanile ha visto crescere negli ultimi anni l’interesse per la ricostruzione e il decoro (nail art) delle unghie e in commercio quindi si sono diffusi i “kit per ricostruzione unghie”. I kit per ricostruzione unghie sono adatti anche per la nail art e sono commercializzati in varie versioni, sia per principianti sia per estetiste esperte.

I kit per unghie in commercio sono confezioni complete che contengono i prodotti necessari per la ricostruzione unghie con il sistema gel o metodo acrilico, dai costi variabili (a partire da qualche decina di euro). I prodotti dei kit devono essere specifici e altamente qualitativi per garantire in sicurezza elevati standard di risultati sull’unghia ricostruita.

I kit sono in commercio per la ricostruzione delle unghie sono principalmente riconducibili alle due tecniche base ricostruttive: metodo acrilico o a gel.

Kit ricostruzione unghie acrilico

Un kit base per ricostruzione unghie in acrilico deve contenere innanzitutto la polvere e il monomero (o liquido di polimerizzazione). Il monomero e la polvere mescolati insieme reagiscono chimicamente e, grazie al calore del corpo della persona, diventano una resina che una volta solidificata (tempo medio di asciugatura circa 10 minuti) diventa la nuova unghia artificiale ricostruita. Le polveri sono disponibili in diverse colorazioni, ogni kit può contenerne diverse oppure si possono comprare scegliendo la palette preferita per effetti estetici unici e personali. La miscela “polvere + monomero” deve essere di media consistenza, non troppo liquida o densa per ottenere una buona resistenza dell’unghia ricostruita, anche all’acqua. Per ottenere buoni risultati rivestono molta importanza anche i pennelli e tutti gli accessori quali le cartine, le tip e tutte le polveri glitter o Swarovski che servono per un vero tocco di “nail art” e per dare libero spazio alla fantasia nel decorare le unghie.

Kit ricostruzione unghie gel

Ricostruire le unghie con il sistema gel è adatta anche a chi è alle prime armi. I Kit di ricostruzione unghie con il metodo gel si distinguono da quelli acrilici perché hanno bisogno della fase di asciugatura mediante raggi ultravioletti UV e non all’aria e inoltre richiedono meno tempo e sono più economici. Si possono trovare in commercio kit con sistema gel monofsasico o trifasico, tip o cartine, lampada UV e tanto altro.