Visitare Padova: Cosa Vedere a Padova


Padova, in Veneto, è una città con oltre 200.000 abitanti, famosa come la Città del Santo. I resti di Sant’Antonio sono infatti conservati nella Basilica di Sant’Antonio e richiamano ogni anno milioni di pellegrini da tutto il mondo. In questa sezione offriamo una panoramica di tutti i monumenti, i palazzi, le piazze e i luoghi di interesse da vedere a Padova.

Il cuore del centro storico di Padova è costituito dalle famose 3 piazze: Piazza dei Signori, che ospita il Palazzo del Capitanio, Piazza delle Erbe, che si riempie di giovani ogni mercoledì sera, e dove è possibile ammirare il Palazzo della Ragione, e Piazza dei Frutti (o Piazza della Frutta), dove si estende il retro del Palazzo della Ragione e dove è presente il mercato.

Tra i palazzi da visitare durante un soggiorno a Padova, si segnalano il Palazzo del Bo, storica sede dell’Università di Padova, il Palazzo della Ragione, il Palazzo del Capitaniato. Durante un giro per le vie del centro, è possibile prendere un caffè al Caffè Pedrocchi, il famoso “caffè senza porte”.

Il Prato della Valle è una delle piazze più grandi non solo d’Italia, ma di tutta Europa.

Tra i luoghi di culto si segnalano, oltre alla Basilica del Santo, il Duomo con annesso Battistero, la Basilica del Carmine, l’Abbazia di Santa Giustina (adiacente al Prato della Valle), la Chiesa degli Eremitani, la Chiesa di San Nicolò. Nella zona del ghetto ebraico (vicino alle piazze) si trova la Sinagoga di Padova.

La Cappella degli Scrovegni, ora visitabile dai turisti solo su prenotazione, è interamente ricoperta dagli Affreschi degli Scrovegni di Giotto.

Visitare Padova: foto